“Ecco un nuovo giorno, di un nuovo mese di un nuovo anno: dobbiamo rinnovare ciò che il tempo ha reso vecchio”.

Sono le parole proferite dal re dei persiani il giorno di Norouz (Il Nuovo Anno persiano). Chi ha avuto la curiosità di leggere il meraviglioso libro di Mircea Eliade, Il sacro e il profano, sa che per molte comunità tradizionali il passaggio da un anno all’altro è un momento sacro in cui le persone e il mondo intorno ritrovano la speranza per un nuovo inizio. 

Immersi in una cultura così ricca di sensi e di significati, come possiamo redigere, a livello personale, un bilancio per l’anno che sta per concludersi, ormai vecchio e usurato, mettendo le basi per un buon inizio d’Anno che è alle porte, per il periodo nuovo, giovane, pieno di speranze e di sogni?Ci è data quindi l’occasione di un nuovo inizio, di ripartire da capo. Possiamo rinnovare il capitale di speranze, di piani e di sogni per il futuro.

Abbiamo pensato ai nuovi inizi, ispirate dal bisogno e dal desiderio di cambiamento nell’esercizio della giurisprudenza, quando abbiamo concepito il Progetto Different Lawyers https://godfl.com. Ciascun inizio d’anno ci ricorda il fatto che sta nelle nostre forze, di avvocati, il fare la differenza nella nostra professione ma anche nella vita personale. Questo presuppone tenacia, perseveranza, creatività e molta pazienza. Occorre anche pazienza, capacità di vedere l’immagine d’insieme e di proiettarci in modo coerente sul futuro. Forse lo hai già sentito tante volte, ma lo ripetiamo sia durante le sedute di coaching LINK sia nel nostro libro LINK

Non puoi aspettarti risultati diversi se non cambi la prospettiva con cui ti approcci alle cose e non cerchi di agire in modo diverso…

Alla fine dell’anno, molti di noi fanno un bilancio dei 365 giorni passati e abbozzano la lista più bella, più ottimistica e più piena di speranza dell’anno: quella delle cose che si propongono di realizzare nel prossimo ciclo di 365 giorni. Siccome abbiamo un po’ di anni di esperienza alle spalle nell’ambito della giurisprudenza, ma anche perché abbiamo l’occasione di consigliare e di discutere con molti nostri colleghi avvocati, abbiamo compreso che i nostri obiettivi e i nostri sogni per il Nuovo Anno si concentrano principalmente sulla carriera. Consigliamo sempre i nostri colleghi di dare la giusta importanza anche agli obiettivi legati alla vita personale, alla famiglia, ai hobby o semplicemente alle cose che portano soddisfazione personale. Detto altrimenti, curate anche l’anima. 

Come sarebbe, dunque, la Lista Ottimista degli Avvocati che fanno la Differenza? A seconda delle nostre necessità, verrebbe da dire! Quali sono i pensieri, le speranza, gli obiettivi e i sogni per questo nuovo anno? Quanto sai usare le esperienze – sia positive sia negative – dell’anno passato per trovare l’energia necessaria per realizzare gli obiettivi di quest’anno? Ecco un breve questionario che ti invitiamo a completare assieme a noi. Speriamo questo possa essere un piccolo aiuto per i tuoi sforzi nella realizzazione dei tuoi sogni… 

La lista DFL per il Nuovo Anno 

 

  1. Consideri di trovarti laddove vorresti essere? 
  2. Nella carriera…………………………
  3. Nella vita personale………………….

2. Annota tre successi dell’anno appena trascorso: 

1. nella vita personale………….

…………………………………

…………………………………

2. nella vita professionale …………………..

………………………………………………

………………………………………………

  1. Scrivi uno, due o tre fallimenti. Cosa ti sei proposto e non sei riuscito a realizzare? 
  1. ……………….
  2. ………………
  3. ……………….

4.Puoi designare la causa che ti ha impedito di raggiungere i piani?

a……………….

b………………

c………………

5. Cerca di ricordare come ti sei sentito quando hai ripensato ai fallimenti: 

………………………………………………………………………………..

6. Cosa hai provato quando ti sei ricordato le cose che non sei riuscito a realizzare nell’anno appena concluso? 

………………………………………………………………..

7. Dove vorresti trovarti alla fine dell’anno prossimo?

a. nella professione…………………

b. nella vita privata…………………

8. Quali sono i progetti per quest’anno inclusi tra quelli che non sei riuscito a compiere l’anno scorso? 

……………………………………………………………………..

9. Scrivi tre obbiettivi per il nuovo anno: 

a. nella professione………………….

………………………………………

………………………………………

b. nella vita privata …………………

………………………………………

………………………………………

10. Ricorda, ogni volta che tornerai a questa lista, i sentimenti positivi che ti hanno accompagnato nell’anno appena trascorso. Lascia che essi diventino la motivazione e la risorsa energetica per raggiungere i nuovi obbiettivi. 

 

11. Non lasciarti dominare dai sentimenti negativi dei fallimenti. Prova invece ad appuntare cosa credi avresti potuto fare in modo diverso per ottenere risultati diversi: 

………………………………………………………….

12. Come farai a capire se hai raggiunto gli obbiettivi per il Nuovo Anno? (es. avrai raggiunto una promozione, sarai riuscito ad arrivare alle feste dei figli, sarai riuscito ad andare in vacanza con la famiglia, avrai trovato un nuovo posto di lavoro, sarai riuscito a fare nuove amicizie tra i colleghi di lavoro, avrai trovato la persona giusta per una relazione stabile, ecc.).

…………………………………………………………..

13. Stabilisci una ricompensa concreta alla fine del prossimo anno che funga da coronamento per quanto ti sei proposto. Una gita, un investimento in un corso di formazione che hai sempre voluto seguire, una seduta di relax, un regalo personale con un ricco significato sentimentale, una settimana lontano dagli obblighi lavorativi, accanto alla famiglia, un pacchetto di seminari di coaching con un coach esperto, un libro che ti cambi la visione sulla vita…

………………………………………………………………………………

E non dimenticare: sii unico, sii diverso nel Nuovo Anno! Sii più di un avvocato!